.

21/09/2016 - 07:53:17

             6124

StartNews.it

 

27 SETTEMBRE 2016 : ULTIMO GIORNO DELL'AMMINISTRAZIONE MIRODDI?

Circolare dell’assessorato agli Enti Locali: se non viene approvato il bilancio anche il sindaco verrà rimosso. L’opposizione a Miroddi in consiglio dispone di 11 voti su 20


27 settembre 2016 : ultimo giorno dell'amministrazione Miroddi? E’ stata emanata dall’assessorato regionale agli Enti locali una circolare in base alla quale se il bilancio comunale non dovesse essere approvato entro i termini previsti non si verificherebbe solo lo scioglimento del consiglio comunale, così come previsto dalla vecchia normativa, ma a decadere dalla propria carica sarebbe anche il sindaco.

La circolare fa riferimento alla legge regionale n. 17/2016 ed in particolare il comma 2 dell’articolo 5 che rimanda l’applicazione della legge al primo rinnovo degli organi comunali solo in alcuni casi specifici mentre per quel che riguarda la mancata approvazione del bilancio di previsione l’applicazione sarebbe immediata.
In pratica, secondo quanto affermato dall’assessorato, se martedì prossimo il consiglio comunale di Piazza Armerina non dovesse approvare il bilancio di previsione Filippo Miroddi potrebbe dire addio alla sua poltrona di sindaco. 

La questione adesso diventa politica. Gli undici consiglieri che nel mese di marzo votarono la mozione di sfiducia (Teodoro Ribilotta, Lillo Cimino, Teresa Neglia, Salvo Alfarini, Concetto Arancio, Gianfilippo La Mattina, Andrea Velardita, Federica Castrogiovanni, Alessia Di Giorgio, Ivan Piccicuto e Calogero Cursale ) adesso hanno in mano un’arma per porre termine a questa amministrazione, basterà martedì votare contro il bilancio. 
Troveranno il coraggio di farlo? Sapranno comportarsi all’altezza della situazione? Soprattutto, sapranno dimostrare di essere delle persone coerenti e dei politici che lavorano per la città e non per il proprio tornaconto personale o le proprie ambizioni politiche?

Potrebbe accadere , ma ci auguriamo che non accada, che qualcuno si tiri indietro con la banale scusa che non approvare il bilancio e sostituire il sindaco con un commissario comporterebbe un danno per la città. Noi ci chiediamo e vi chiediamo: ma il danno che Piazza Armerina avrebbe da altri venti mesi di questa amministrazione è minore rispetto da quello causato dal commissariamento della città? Se qualcuno crede di poter prendere in giro i cittadini è meglio che si ravveda subito. Se dovesse essere “sfiduciato” Miroddi arriverà un commissario, non vi sarà alcun danno per la città. E’ già accaduto in passato, quando Prestifilppo si dimise prima della scadenza naturale del suo mandato, il commissario Nunzio Crimi gestì il comune con molto buon senso.

IN GIOCO LA CORRETTEZA MORALE DI ALCUNI CONSIGLIERI
Spesso i consiglieri comunali sono visti, in particolar modo da chi abbraccia tesi populiste,  come persone che mirano solamente a tutelare il proprio interesse personale. Generalizzare è in ogni caso sbagliato ma è pur vero che qualcuno tra i venti componenti del consiglio ha dimostrato di non essere immune al fascino del potere e soprattutto agli utili che derivano dal proprio ruolo. Martedì prossimo, durante l’approvazione del bilancio comunale, chi agisce per motivazioni diverse dagli interessi della città dovrà finalmente venire allo scoperto. Certo vi sarà chi voterà convintamene per mantenere Miroddi ben ancorato alla poltrona di sindaco ma undici consiglieri si sono già espressi, in maniera molto dura, contro questa amministrazione, saranno coerenti?

Martedì 27 settembre, in base a quello che decideranno,  conosceremo meglio i nostri consiglieri comunali e i cittadini avranno le idee molto di più chiare su chi dice di amare questa città e su chi pensa di poterli prendere in giro. Noi saremo lì, non solo a fare la cronaca di ciò che accade ma anche a registrare la correttezza morale dei rappresentanti votati dagli elettori.

Nicola Lo Iacono

LA CIRCOLARE DELL'ASSESSORATO REGIONALE AGLI ENTI LOCALI - CLICCA QUI

PER NON DIMENTICARE...

LEGGI QUI LA MOZIONE DI SFIDUCIA

I VIDEO DELLE DICHIARAZIONI DEI CONSIGLIERI DURANTE IL VOTO DI SFIDUCIA- CLICCA QUI

Le dichiarazioni dei consiglieri comunali peril voto di sfiducia (marzo 2016)







GLI INTERVENTI IN CONSIGLIO COMUNALE DURANTE IL VOTO DI SFIDUCIA - CLICCA QUI

TUTTO SULL'AMMINISTRZAIONE MIRODDI - CLICCA QUI



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it