.

09/01/2017 - 13:51:59

             818

StartNews.it

 

ENNA, METEO - DIPIETRO: ''CHIEDIAMO ALLA CITTĄ PRUDENZA E PAZIENZA ANCORA PER QUALCHE GIORNO

Colaleo:''Alcuni Comuni sono stati costretti a richiedere l'intervento dell'esercito mentre la nostra struttura ha retto bene''


Enna, meteo - Dipietro: ''chiediamo alla cittą prudenza e pazienza ancora per qualche giorno “Ci troviamo di fronte ad un fatto meteorologico straordinario con una nevicata che è stata più abbondante di quelle che accadono normalmente, motivo per il quale chiediamo alla città prudenza e pazienza ancora per qualche giorno”. È l'invito che il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, rivolge alla cittadinanza a tre giorni dalla nevicata che ha colpito tutto l'Ennese. Nel capoluogo la situazione resta critica come dice il Coordinatore del C.O.C (Comitato Operativo Comunale), Lorenzo Colaleo: “Pur essendo tutto il personale volontario impegnato la città è grande e difficile da raggiungere in poco tempo. Sappiamo che non è bastevole per liberare tutte le vie ma serve pazienza”. Il sindaco e Colaleo spiegano che in alcune zone della città il ghiaccio misura anche 20 centimetri. “Gli interventi di carattere emergenziale sono stati garantiti ma per ripristinare il tutto servirebbero centinaia di persone che non ci sono ed anzi quelli impiegati stanno facendo i miracoli” dice il sindaco ricordando che “non si ricorda una nevicata così intensa da metà anni Cinquanta” e rivolge alcuni appelli alla cittadinanza.  

“Alcuni Comuni sono stati costretti a richiedere l'intervento dell'esercito mentre la nostra struttura ha retto bene tenendo conto che ci siamo trovati, e lo siamo ancora, di fronte ad un fatto straordinario. Chiedo alla città di avere ancora pazienza perchè non sarà semplice tornare alla normalità in breve tempo. In considerazione che le temperature resteranno bassissime, gli interventi per liberare le strade si prolungheranno per una difficoltà oggettiva”. Le ditte incaricate allo spalamento della neve nella giornata di ieri sono intervenuti con speciali pale meccaniche per rompere le lastre di ghiaccio che si sono create. “Purtroppo a queste temperature neanche il sale agisce perchè viene cristallizzato” spiega il Coordinatore del C.O.C., Lorenzo Colaleo.

“L'invito che rivolgiamo ai cittadini oltre che ad avere pazienza è quello di essere prudenti e restare a casa uscendo solo in casi di reale emergenza. I volontari del Corpo Protezione Civile di Enna supportati dagli uffici comunali stanno facendo un grande lavoro ma è necessario che anche la città collabori”. La situazione verrà monitorata di giorno in giorno. Anche oggi il C.O.C. insieme ai volontari lavoreranno per liberare le strade dal ghiaccio e dalla neve. Nei prossimi giorni, dopo che sarà risolta la fase emergenziale, i cumuli di neve rimasti in città saranno tolti. Anche oggi sono stati numerosi gli interventi di emergenza, quelli per la consegna di medicinali e di supporto alla Guardia medica. La struttura del Centro Operativo Comunale è ormai al lavoro da diversi giorni per gestire l'emergenza ed anche il centralino dell’Ente Corpo, dove ha sede il Centro Operativo Comunale, è attivo per dare sostegno ai cittadini. 

I numeri da contattare sono: 0935 20421 - 0935 20422.

p. il C.O.C.

Il Coordinatore

Dott. Lorenzo Colaleo



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it
 
Gente Di Moda - Piazza Armerina - piazza Caduti sul Lavoro - Sconto 30% ------- INTERSPORT - Piazza Armerina/Enna Micropile Amarillo a Euro 12,90 ------- VITALBRICO - Piazza Armerina - Via Alessandro Manzoni - Reparto Natale 2016 - Appuntamento 11/12 dicembre con animazioni e magie