.

05/02/2018 - 08:35:12

StartNews.it

 

CALTAGIRONE - L'IMPEGNO PER LA CITTÀ DELL'ASSOCIAZIONE “GENIUS LOCI”

Il sindaco Ioppolo plaude all’impegno di Genius Loci, esprimendo “gratitudine” per quanto realizzato e per le altre iniziative in cantiere a beneficio della città


Caltagirone - L'impegno per la città dell'associazione “Genius Loci” Sarà consegnato martedì pomeriggio, alle 18, ai Musei Civici al Carcere borbonico alla presenza del sindaco Gino Ioppolo e delle autorità civili e religiose, un dipinto raffigurante Padre Benedetto Papale, al quale Caltagirone deve l'idea dell’illuminazione artistica della Scala di Santa Maria al Monte, oltre ad alcune splendide realizzazioni e scenografie presepistiche che ancora oggi sono un punto di riferimento insuperato per tanti, a cominciare dai ceramisti calatini. Quello del frate dell'Ordine dei Minimi di San Francesco è un ritratto che l'associazione ha acquistato con propri fondi e che sarà collocato nella stanza del Carcere borbonico che già raccoglie alcuni disegni originali della “Luminaria”, vale a dire lo spettacolo unico al mondo dell’illuminazione artistica della monumentale Scala dalle alzate in maiolica. “L'associazione e i suoi iscritti – sottolinea il presidente del sodalizio, Francesco Iudica – sono mossi dallo spirito di collaborare per un progetto comune e condiviso, avendo come obiettivo precipuo quello di riscoprire l'anima e l'identità del territorio e soprattutto di ripercorrere e far conoscere la storia della nostra città.

Ecco perché vi aspettiamo tutti martedì pomeriggio per condividere con noi l'orgoglio di servire Caltagirone partecipando così, anche con la sola presenza, all'impegno di renderla più bella e accogliente, attenta al proprio passato e proiettata al futuro”. Il sindaco Ioppolo plaude all’impegno di Genius Loci, esprimendo “gratitudine” per quanto realizzato e per le altre iniziative in cantiere a beneficio della città, “che denotano – sottolinea – un profondo spirito identitario, grande sensibilità al tema della crescita di Caltagirone e forte spirito di collaborazione per valorizzarne e accrescerne il patrimonio culturale e non solo. Oggi più che mai – conclude il sindaco – c’è bisogno del disinteressato e lodevole sostegno di associazioni e cittadini al percorso di riscatto che la nostra comunità ha imboccato con determinazione e fiducia”. Genius Loci, come sottolineano i suoi promotori, si propone di valorizzare le risorse materiali e immateriali, culturali e ambientali, nonché l’identità e la dignità del territorio in cui opera. Infatti il sodalizio, mediante soprattutto la contribuzione economica dei soci, intende “sostenere e sviluppare iniziative di carattere culturale, sociale e civico in grado di recuperare e incrementare il patrimonio culturale, di alimentare la crescita culturale e di rafforzare l’identità e la memoria civica della popolazione residente. Vuole inoltre aiutare i giovani capaci e volenterosi, ma economicamente svantaggiati, a condurre ricerche (e/o relative pubblicazioni) e a frequentare corsi di studio universitari, master, attività di stage, esperienze formative per raggiungere livelli di istruzione adeguati alle loro capacità”.



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it