. 02/10/2010 - 7.30.45

StartNews.it

COINVOLTO IN UN TAMPONAMENTO SI RIFIUTA DI FORNIRE LE PROPRIE GENERALITÀ. DENUNCIATO.


Protagonista un pregiudicato armerino.


Coinvolto in un tamponamento si rifiuta di fornire le proprie generalità. Denunciato.

Nel serata scorsa, gli uomini del Commissariato di Piazza Armerina - diretti dal Commissario Capo Gabriele Presti –, hanno proceduto alla denuncia di un pregiudicato armerino, tale G. C., classe ‘66, , poiché resosi responsabile del reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale all’atto della richiesta da parte degli agenti armerin. In particolare, nella serata scorsa, si presentava presso gli Uffici del Commissariato in evidente stato di agitazione, na signora  a causa di un incidente in cui era stata coinvolta poco prima.   La signora, parlando con i poliziotti, lamentava che un uomo, a seguito di una discussione animata, per sfogare la propria ira colpiva con diversi pugnil’autovettura dellastessa donna.   Successivamente, presso gli uffici del Commissariato armerino anche l’uomo, il quale subito intraprendeva una discussione animata con la donna, per i fatti inerenti proprio l’incidente automobilistico.   Vista la situazione, gli agenti armerini, al fine di calmare gli animi, invitando i protagonisti della diatriba a calmarsi, ed a declinare le loro generalità.   Alla richiesta dei poliziotti della città dei mosaici, l’odierno il pregiudicato armerino rispondeva che solo se avesse deciso di sporgere querela avrebbe dato i documenti agli agenti, allontanandosi a bordo di uno scooter. L’uomo, veniva successivamente rintracciato, dagli agenti armerini, che, nella considerazione: del contegno espresso dal denunciato, e dei precedenti, si determinavano a denunciare il pregiudicato armerino. Il pregiudicato armerino, veniva, pertanto, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Enna, il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale nei confronti dei Pubblici Ufficiali.  


Mailinglist list

 
 

   

 

 

 

 





 

NEWS IN PRIMO PIANO

Crisi al comune: Curcuraci tratta da solo con Miroddi? Rischia l'espulsione dal Nuovo Centro Destra

I consiglieri sono disposti a subire le conseguenze di una atto così devastante non solo da un punto di vista politico ma soprattutto personale?



Stabilità, legge al Colle: “Valuteremo”. Oggi il via libera, ma ci sono dubbi UE

Con un giorno di ritardo sulla tabella di marcia annunciata dal governo, il testo è arrivato al Quirnale. In attesa della bollinatura della Ragioneria Generale dello Stato.



Piazza Armerina - I docenti del Liceo Classico e Scientifico scrivono a Matteo Renzi

Pensavamo che il suo proclama di voler ripartire dalla Scuola, lanciato proprio qui, a Piazza Armerina, nell’auditorium del nostro Liceo in data 04.11.2012, non fosse soltanto una strategia elettorale



L'Università Popolare del Tempo Libero di Piazza Armerina compie 20 anni

Il programma completo degli incontri per l'anno accademico 2014/2015. Ventisei appuntamenti, ventotto docenti, tre visite guidate



 

 

 

StartNews.it : Testata giornalistica registrata - Tribunale di Enna - N° 114 - Direttore responsabile: Marina Chiaramonte -

Tutti i diritti riservati