. 02/10/2010 - 7.30.45

StartNews.it

COINVOLTO IN UN TAMPONAMENTO SI RIFIUTA DI FORNIRE LE PROPRIE GENERALITÀ. DENUNCIATO.


Protagonista un pregiudicato armerino.


Coinvolto in un tamponamento si rifiuta di fornire le proprie generalità. Denunciato.

Nel serata scorsa, gli uomini del Commissariato di Piazza Armerina - diretti dal Commissario Capo Gabriele Presti –, hanno proceduto alla denuncia di un pregiudicato armerino, tale G. C., classe ‘66, , poiché resosi responsabile del reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale all’atto della richiesta da parte degli agenti armerin. In particolare, nella serata scorsa, si presentava presso gli Uffici del Commissariato in evidente stato di agitazione, na signora  a causa di un incidente in cui era stata coinvolta poco prima.   La signora, parlando con i poliziotti, lamentava che un uomo, a seguito di una discussione animata, per sfogare la propria ira colpiva con diversi pugnil’autovettura dellastessa donna.   Successivamente, presso gli uffici del Commissariato armerino anche l’uomo, il quale subito intraprendeva una discussione animata con la donna, per i fatti inerenti proprio l’incidente automobilistico.   Vista la situazione, gli agenti armerini, al fine di calmare gli animi, invitando i protagonisti della diatriba a calmarsi, ed a declinare le loro generalità.   Alla richiesta dei poliziotti della città dei mosaici, l’odierno il pregiudicato armerino rispondeva che solo se avesse deciso di sporgere querela avrebbe dato i documenti agli agenti, allontanandosi a bordo di uno scooter. L’uomo, veniva successivamente rintracciato, dagli agenti armerini, che, nella considerazione: del contegno espresso dal denunciato, e dei precedenti, si determinavano a denunciare il pregiudicato armerino. Il pregiudicato armerino, veniva, pertanto, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Enna, il reato di rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale nei confronti dei Pubblici Ufficiali.  


Mailinglist list

 
 

 





 

NEWS IN PRIMO PIANO

Costa Concordia lascia l'Isola del Giglio

La Costa Concordia abbandona oggi definitivamente l'Isola del Giglio con un ultimo viaggio verso il porto di Genova dove sarà smantellata.



Piazza Armerina: I Carabinieri arrestano un giovane per spaccio di droga

Perquisiti alcune abitazione del quartiere Monte. All’interno di due vasi trovati in un terrazzo, sono state rinvenute 7 piantine di cannabis



RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Consorzi: referendum confermativo o consultivo?

Patrizio Roccaforte solleva una questione relativa alla tipologia del referendum.



Consorzi: il Partito Democratico a maggioranza per passare con Catania. Il PSI indeciso.

Si è conclusa da poco la riunione del direttivo del PD che ha scelto di sostenere il passaggio con il centro etneo



 

 

 

StartNews.it : Testata giornalistica registrata - Tribunale di Enna - N° 114 - Direttore responsabile: Marina Chiaramonte -

Tutti i diritti riservati