.

02/03/2009 - 07:37:59

StartNews.it

 

LA PALLAMANO HAENNA CENTRA LA PRIMA VITTORIA ESTERNA STAGIONALE SUL CAMPO DEL MASCALUCIA


Una vittoria, netta ancor più di quanto dica il risultato finale. E’ quella che hanno conquistato i giovani della Pallamano Haenna sabato 28 febbraio nello scontro diretto per la salvezza, per 24 a 21 sul campo del Mascalucia nella terza giornata di ritorno del campionato di serie A-2 di pallamano maschile. Una vittoria che lascia pochi spazi a commenti aggiuntivi quella conquistata dalla formazione ennese legittimata da una netta supremazia in campo sin dalle prime battute con parziali di 5 a 1 al 15’, 11 a 7 alla fine del primo tempo, e di 12 a 20 a 10’ minuti dal termine. Ma se i giovanissimi atleti ennesi anche in questa gara hanno dimostrato la crescita costante partita dopo partita, è indubbio che un contributo importante per la conquista dei tre punti è arrivato dai due “senatori”, il portiere Paolo Biondo e il terzino montenegrino naturalizzato italiano Dragan Lucic.

I due atleti infatti, malgrado ormai quest’anno avessero deciso di chiudere con l’attività agonistica, comprendendo il momento di difficoltà della squadra che è ormai rientrata in piena corsa, per la conquista di una salvezza che all’inizio del campionato sembrava un traguardo impossibile, si sono rimessi nuovamente in gioco e lo faranno sino alla fine del campionato. “Per chi come me e Dragan alla pallamano abbiamo dedicato tantissimi anni della nostra vita è stato impossibile rimanere ai margini del campo e non dare il nostro contributo alla conquista della salvezza – ha detto Paolo Biondo al termine dell’incontro – e cercheremo di dare il massimo sino alla fine del campionato”. A Mascalucia fondamentali infatti si sono rivelate le parate proprio di Biondo mentre in difesa i due metri di Lucic si sono rivelati per gli avversari una barriera impossibile da superare. Questo ha fatto si che anche gli altri atleti hanno giocato su livelli al di sopra della media, come il solito Santi Lo Manto, l’altro veterano Roberto Gulino e sopratutto i giovani Nunzio Russo e Danilo Guarasci e Giovanni Rosso.

Con questa vittoria la Pallamano Haenna con 15 punti sale al quart’ultimo posto in classifica lasciandosi alle spalle Cus Palermo a 14, Nike Service Alcamo a 12 e Mascalucia a 11 e portandosi ad una sola lunghezza dal Crotone e a tre dal Benevento. Inoltre la formazione ennese, ha una migliore differenza reti negli scontri diretti sia contro il Mascalucia che anche contro il Crotone e Nike Service. La lotta per la scalata alla classifica verso posizioni più tranquille continua. “Stasera (sabato 28 febbraio) con questa vittoria abbiamo compiuto un passo molto importante verso la salvezza – ha detto al termine della gara il Direttore Generale della Pallamano Haenna Luigi Savoca – una vittoria conquistata in virtù di una netta supremazia in campo che nessuno può obbiettare. Una vittoria arrivata grazie al contributo di Paolo Biondo e Dragan Lucic e dal grande lavoro in silenzio che il nostro tecnico Mario Gulino sta compiendo con questi giovanissimi ragazzi che giornata dopo giornata stanno crescendo sul piano tecnico e maturando su quello caratteriale dimostrando che il futuro della pallamano ennese è più roseo che mai e che nel giro di qualche anno potrà nuovamente regalare agli sportivi ennesi ancora tante soddisfazioni”. Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società, www.pallamanoenna.com.



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it