.

22/03/2012 - 16:52:34

             1430

StartNews.it

 

CNA: ‘’REGOLAMENTATA LA FORMAZIONE PER I MANOVRATORI DI MEZZI’’

Tale provvedimento coinvolge numerosissime imprese artigiane dei vari settori dall’edilizia


Cna: ‘’regolamentata la formazione per i manovratori di mezzi’’

Con la pubblicazione sulla G.U dell’atto n. 53 del 22 Febbraio 2012 della Conferenza Stato Regioni,  sono stati emanati i piani formativi relativamente alla formazione specifica per i lavoratori manovratori di alcune attrezzature specifiche come:   Piattaforme di lavoro mobili elevabili; Gru a torre; Gru  per autocarro; Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo,  tra cui, quindi, anche i cosiddetti “muletti”; Trattori agricoli o forestali; Macchine movimento terra (escavatori idraulici, a fune, pale caricatrici frontali, terne, autoribaltabile a cingoli); Pompe per calcestruzzo.

 “Tale provvedimento coinvolge numerosissime imprese artigiane dei vari  settori dall’edilizia al movimento terra ai trasporti, ed entrerà in vigore a partire dal 12 marzo 2013. - ha dichiarato Giuseppe Greca, direttore della CNA - Va considerato inoltre che questo tipo di formazione è in aggiunta alla formazione relativa all’uso delle attrezzature di lavoro prevista nel T.U.81,   le cui linee guida sono state recentemente modificate dalla stessa conferenza Stato Regioni.
 “Riteniamo che la formazione specifica ha  un importantissimo ruolo per quanto riguarda la sicurezza sui luoghi di lavoro, però, sarebbe opportuno che di pari passo con gli adempimenti, dovrebbero essere previsti tipi di aiuti economici per far adeguare le imprese, e non lasciare tutto l’onere a carico degli stessi imprenditori, specialmente in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando.
 
 Va inoltre evidenziato che questo provvedimento prevede piani formativi a se stanti per ciascuna delle attrezzature indicate, rendendo nella pratica la necessità per i lavoratori la frequenza di corsi diversi e per il Datore di Lavoro esborso di denaro, bisognerà quindi consigliare al meglio le imprese e cercare di  far sfruttare loro quelle poche fonti esistenti per ricevere aiuti in merito alla formazione.

 “Speriamo in un intervento di semplificazione per le imprese più piccole, continua Greca, invitiamo le nostre imprese a far verificare i piani formativi eventualmente fatti nel passato, in quanto dalla lettura dell’atto di cui sopra, sicuramente i piani formativi fatti non potranno essere considerati validi, soprattutto per il fatto che ogni singola attrezzatura ha un piano formativo differente.
Alla luce di quanto sopra, conclude Greca, tenuto conto che la CNA è una delle Associazioni Datoriali che sono autorizzati a poter  svolgere i corsi di formazione specifici,  tenendo altresì conto della varietà dei corsi e del poco tempo previsto ( 12 Mesi ) dall’entrata in vigore, al fine di avere il tempo di poter calendarizzare gli stessi e far evitare pesanti sanzioni, invitiamo tutte le imprese interessate ad iscriversi ai Corsi rivolgendosi direttamente ai nostri uffici provinciali di Enna in via Emilia Romagna,3  chiamando i numeri 0935 502260 o 511756, oppure rivolgendosi direttamente presso le nostre sedi comunali.
 



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it