.

10/02/2014 - 07:45:56

             1718

StartNews.it

 

PIAZZA ARMERINA. IL MUOS SPIEGATO AGLI STUDENTI.

Acqua Bene Comune, No TRIV e Rifiuti Zero protestano contro il MUOS


Piazza Armerina. Il MUOS spiegato agli studenti.

Si è svolto in un clima di grande attenzione l’incontro tra studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci di Piazza Armerina e gli esponenti locali del Comitato No MUOS. Nell’Aula Magna dell’ITIS, sabato 8 febbraio ’14, la conoscenza di un’istallazione militare di proporzioni enormi  nel territorio in cui si vive è stato il tema di un’ora di attualità inserita nel calendario abituale delle lezioni per circa seicento studenti.
Il MUOS, il sistema satellitare di comunicazione che i  Marines  USA stanno installando in contrada Ulmo a Niscemi, a poco meno  di trenta chilometri da Piazza Armerina, continua a essere oggetto di forte contrarietà da parte dei cittadini del comprensorio e dell’intera Sicilia. Cittadini che si dichiarano poco ascoltati dalle forze  politiche “che spesso e volentieri fanno finta di non sapere o non si pronunciano, in attesa che tutto torni nel silenzio in cui l’intera vicenda è stata per anni”, dichiara Oriella, giovane mamma No  MUOS. L’informazione continua a essere il tema principale delle attività dei vari comitati della Sicilia che si apprestano a tenere un’altra grande giornata di mobilitazione il 1° marzo a Niscemi, in Contrada Ulmo.

 


Mercoledì 12 febbraio, alle ore 16,30, presso l’Auditorium del Liceo Scientifico di Piazza Armerina, il giornalista e saggista Antonio Mazzeo presenterà il suo ultimo libro sul MUOS “Il MUOStro di Niscemi. Per le guerre globali del XXI secolo” e il regista ragusano Giuseppe Firrincieli proietterà il film documentario “Come il fuoco sotto la brace” sui momenti più salienti della vicenda del MUOS di Niscemi. Gaspare Di Stefano,  esponente cittadino dell’ANPI, affronterà il tema della costituzionalità del MUOS e Ornella Muni, attivista del comitato locale, esporrà le ragioni e le prospettive della mobilitazione.  Gianluca Murella modererà il dibattito. 
Sempre nella giornata di sabato, il Comitato No MUOS di Piazza Armerina ha incontrato il Forum dell’Acqua Bene Comune, i No TRIV e Rifiuti Zero  riuniti nella convention regionale a Pergusa. I movimenti  hanno espresso la propria adesione alla manifestazione che si terrà nella mattinata del 22 febbraio a Caltanissetta per protestare contro la campagna repressiva messa in atto contro gli attivisti No MUOS. “Illegale è il MUOS, non la protesta”, hanno dichiarato, riservandosi di intraprendere altre iniziative di supporto alla mobilitazione.



 

   Iscriviti alla nostra Mailing List

>

StartNews.it
Blog
sede:  Piazza Armerina
email: info@startnews.it